Filetto di maiale al the nero affumicato con patate arrosto – LCI

Buonasera, cosa si prepara per cena in queste serate molto uggiose?

Io ho deciso di preparare questo piatto, tratto da La Cucina Italiana di Novembre. E’ una rivista illuminante per chi è appassionato di cucina e cerca nuovi abbinamenti e ingredienti. Con estrema facilità c’è la possibilità di ottenere grandi risultati. E pensare che l’ho scoperta solo un paio di mesi fa! Come ho fatto a vivere senza!!

Questa ricetta è piaciuta anche al signor Nerd in cucina, è particolare ma comunque d’effetto, e con le patate è un classico. Da provare sicuramente con dei carciofi saltati.

Il the nero è il Lapsang Souchong, che ho trovato in drogheria, scoprendo che viene anche usato per dare l’aroma di affumicato ai cocktail grazie al microonde…da provare sicuramente!

Accompagna questo piatto la Chimay Cinq Cents, che trovo molto gradevole da pasto, specialmente per un piatto così profumato.

filetto di maiale al the affumicato con patate arrosto.

Filetto di maiale al the nero affumicato con patate arrosto

da La cucina Italiana

ingredienti:

  • filetto di maiale (di solito con un filetto intero si mangia in 4-5 persone)
  • arancia
  • the nero affumicato Lapsang Souchong
  • timo
  • patate
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • rosmarino
  • termometro sonda

Si tritano assieme il the affumicato, le foglie del rametto di timo e la buccia dell’arancia. Si massaggia il trito sul filetto e lo si lascia in disparte 20 minuti. Nel frattempo si accende il forno a 220°C si sbucciano le patate e si fanno a spicchi, si sbollentano 3-4 minuti in acqua bollente e si dispongono su una terrina adatta alla cottura in forno con uno spicchio d’aglio con la buccia schiacciato. Si condiscono con sale, pepe e olio evo e si infornano per 40 minuti a 220°C. Si recupera il filetto e lo si rosola su una padella con un filo d’olio da tutti i lati, dopodichè si mette su una placchetta e si infila la sonda nella carne all’incirca a metà, si imposta l’allarme a 55-60° C e si inforna pure lui. Quando l’allarme suonerà si saranno raggiunti i 55-60°C al cuore, la carne sarà cotta ma manterrà una colorazione rosea. Se si desidera che la carne sia più cotta basta impostare l’allarme ad una temperatura più alta. Si leva la carne dal forno, si rimuove la sonda e si copre con un foglio di alluminio per 10-15 minuti, finchè le patate terminano la cottura.

Si affetta il filetto, si dispongono le patate e si aggiunge qualche ciuffo di rosmarino, et voilà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...